Dopo una settimana circa di assenza causa trasloco (si nota già dal nuovo sfondo nelle foto 😀 ), rieccomi su questi schermi. È proprio grazie al trasloco che ho ritrovato questo prodotto, se continuate a leggere capirete il perché.
FITOCOSE è un brand a marchio verde, ciò significa che produce cosmetici bioecologici, utilizzando materie prime rinnovabili di origine vegetale, se possibile da agricoltura biologica o raccolta spontanea; utilizza prodotti biodegradabili che non lascino residui tossici e inquinanti.

Brand: Fitocose
Prodotto:  Detergente fluido alla Malva per viso e capelli
Reperibilità: sul loro sito (link), su Preziosi eco bio (link) o su Zeffiri Sereni (link)
Quantità: 125 ml
PAO: 4 mesi
Prezzo:  7,30 €

Le confezioni di questi prodotti sono davvero semplici e classiche,in plastica bianca con due etichette, una frontale e una posteriore, che nonostante il contatto con l’acqua non si rovinano. La consistenza è quasi di un olio giallino trasparente e la profumazione è alla menta. Non gradisco in genere questa profumazione, ma ammetto che non persiste sui capelli.

Tra gli ingredienti troviamo mucillagini di Malva, gel d’Aloe e olio essenziale di Menta.

Si tratta di un detergente per viso e capelli con una forte azione dermopurificante, per chi ha la pelle arrossata e capelli con dermatite/forfora. Vi avevo già accennato del mio problema con la dermatite, che con lo stress risorge improvvisamente sul cuoio capelluto (sul viso quest’anno non è ancora comparsa).
Questo detergente è stata la mia salvezza dopo anni e anni di prodotti da farmacia (con ovviamente un costo molto più elevato), che risolvevano il problema solo di qualche giorno. Ecco perché mi ero momentaneamente scordata di questo prodotto: non avevo più avuto necessità di usarlo perché non ho più avuto la dermatite! Ha un potere dermopurificante e rinfrescante sulla cute senza bruciare.

Vi riporto l’etichetta posteriore con il modo d’uso e l’INCI.

 

Tengo a precisare il modo d’uso di questo detergente, anche perché a mio avviso è parecchio scomodo: va applicato sui capelli asciutti, massaggiato e lasciato agire qualche minuto prima di risciacquare. Ritengo che questa procedura sia davvero infinita per chi ha capelli lunghi. Ho letto su vari blog che alcune lo diluiscono con acqua e lo mettono all’interno di una siringa per evitare sprechi.
Ammetto che per i primi lavaggi ho provato a seguire le indicazioni riportate sulla confezione, ma se un giorno avevo particolarmente fretta, era un prodotto che mettevo spesso da parte. Così una volta decisi di usarlo come un qualsiasi shampoo, e non ho trovato alcun cambiamento, anzi, finalmente ho ripreso ad usarlo con frequenza! Anche perché (altro lato da non sottovalutare), essendo ingredienti naturali, il PAO è molto basso una volta aperta la confezione, ossia 4 mesi.

Conoscete questo brand? Avete mai provato qualcosa? Fatemi sapere, perché vorrei provare altri loro prodotti..

Facebook Comments

5
Lascia una recensione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
biocometiamo
Ospite

Non ho provato ancora nulla di Fitocose, ma ho sentito parlare benissimo della loro crema contorno occhi e mi piacerebbe provarla. 🙂